Disfagia. Dopo i 50 anni ne soffre 1 italiano su 5

In College Education | on June, 26, 2012 | by | 0 Comments

Disfagia. Dopo i 50 anni ne soffre 1 italiano su 5
News from Quotidiano Sanità:

Share

stampa

Una patologia spesso non diagnosticata, quasi sempre sottovalutata, anche in ospedale. La denuncia al Disfagia College, l’incontro appena concluso promosso da Nutricia per sottolineare l’importanza di sviluppare un approccio multidisciplinare per la gestione del disturbo.

22 GIU – Ogni anno, secondo l’Agency for Health Care Policy and Research, ci sono 300–600 mila nuovi casi di disfagia, cioè con difficoltà a deglutire, provocati da malattie neurologiche. In particolar modo, nell’ictus la disfagia è presente in una percentuale compresa fra il 23% e il 50% dei casi, complicando il percorso della malattia. Le più comuni e gravi complicanze sono: disidratazione, malnutrizione e polmonite da aspirazione.
In generale, circa il 20% della popolazione oltre ai 50 anni soffre di questo disturbo. La disfagia, infatti, può avere cause di diversa natura: oltre all’ictus, la malattia di Alzheimer, di Parkinson e più semplicemente l’invecchiame…………… continues on Quotidiano Sanità

… Read the full article
.
Related News:

.

.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

No related posts.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks